sabato, agosto 02, 2008

LA VERITA’ SU DEREK !


La verità sull’infanzia di Derek, non è quella, edulcorata, apparsa su questo blog qualche post fa’. Nossignori, Derek, prima della plastica, soffriva di una rara forma di “Dismorfismo a fungo atomico” che lo rendeva come lo vedete nella foto.

A quell’età, doveva cercare conforto tra le braccia della chiesa, e diventare magari il chierichetto(*) preferito dal prete.

E invece niente.
C’è chi si lamenta,
Chi si tormenta,
Chi gli viene una rabbia violenta !
E Derek reagì con la rabbia.
Da allora aderì contemporaneamente alla Nuova Chiesa di Satana (NUCHI-SATAN) e alla Neo Gioventù nazista.
Furono anni duri per i genitori di Derek. Duri, mentre i carabinieri suonavano la porta di notte per poi perquisire la stanza del ragazzo, mentre lui rideva e scoreggiava.
Duro vederlo bocciare ed essere espulso da scuola.
Al servizio militare lo scartano in un giorno, come se fossero un po’ spaventati da lui. La causa, scrive lo psichiatra militare, è “sindrome Jeckill – Hyde”.
Duro vederlo diventare il

5 commenti:

Anonimo ha detto...

.....finisce così???

Derek Contro Tutti ha detto...

Lupe, ti denuncio o ti chiamo un dottore? ;-)))

Derek Contro Tutti ha detto...

...potrei anche incarrettescion...

Lupescu ha detto...

Vuoi il resto del testo ?
Ebbene peggio per te:

"Duro vederlo diventare il bullo del quartiere, che picchia le vecchiette e porta via la borsa con la pensione fregandosene se la vecchia nel mese muore di stenti.
Ed anzi, dopo essersi ingozzato, andava a ruttare sotto casa della vecchia.
Ma il peggio fu quando, dopo aver letto la famosa strofetta:

"Mozzi, chierichetti e tanburini del reggimnto
Portano a stento il culo a salvamento"

si ricordò del suo parroco e volle chiudere i conti con lui.

Trovarono il povero prete morto, in sagrestia, con un crocifisso infilato nel culo.

I carabinieri non riuscirono mai a capire chi fosse stato e chiusero l'indagine.

Pochi mesi dopo Derek lascià la città e si trasferì a Genova, dove, inizialmente, ebbe un gran successo con un'azienda per lo smaltimento di rifiuti tossici....

Lupescu ha detto...

Seguito:

L'astuto Derekko aveva fatto scavare un tunnel che dalla sua finta cava di smaltimento riversava i suoi liquami tossici direttamente nell'acquedotto di Portofino.

Con questo riteneva di fare la guerra di classe e di guadaganare anche dei bei soldi.

Ma il suo tunnel abusivo fu subito scoperto e il Derek, sotto il falso nome di Gabriele De Recchi, si trasferì, assieme ai suoi soldi, a Lugano, dove mise sù il famoso ristorante "Asinello elvetico", che incontrò subito uno straordinario nsuccesso tra la gente in di Lugano.

Il resto ... è storia