mercoledì, giugno 30, 2010

Feltri è intelligente e onesto


Lo rivela un accurato test condotto dall'Università Celtica dei Druidi di Cisano Bergamasco: Il Direttore Feltri, sottoposto al test padano, si è rivelato intelligentissimo (tra i più intelligenti del Gnut del Giàt e una specie evoluta rispetto ai Siàcc del Créess . Praticamente un fenomen de baracùn, na roba de fa gnì el sgiatt da l'invidia, de restà li 'cme n'urluc a veed quant c'l'è inteligeent k'l'om lì). Al quesito di prestanza intellettuale matematica con il quesito "quanto fa 3 + 3" ha risposto 7, quindi giusto (con il consentito margine di tolleranza in uno stato liberista e garantista). Al quesito storico "Chi era Garibaldi" ha risposto "un merda comunista", mostrando quindi una opportuna dose di revisionismo, una vasta conoscenza dei fatti e una adeguata angolazione valutativa; Al quesito di onestà "ruberesti il piatto di grano a un bambino morente del Biafra" ha risposto sì, mostrando valorosamente di avere in ispregio i negher, le organizzazioni umanitarie, i poveri in genere e segnatamente tutti quelli a sud di Casalpusterlengo. Tutti erano tentati di dargli il massimo dei voti, ma la lode gli è stata assegnata quando, di testa sua e senza nessuna richiesta, ha gridato "Saviano merda".

Simona Ventura:"Sono vergine".


SIMONA VENTURA, uno dei volti femminili più noti e amati della televisione, ha così dichiarato ai microfoni di ONDESTORTE: "Ebbene si, sono vergine, nonostante i due figli, il marito ed i 3.792 amanti ufficiali, mi sono mantenuta pura come un giglio, Ho intenzione di prendere i voti ed entrare nell'Ordine delle Sventratrici Spetardate dell'Unghia Incarnata di Santa Prostata, monache di grande rettitudine morale e ferrea disciplina. Sono sempre stata una devota di Santa Prostata. Dimenticate ciò che ero e pensate a ciò che sarò".

martedì, giugno 29, 2010

Fassino:"Ebbene si, mi masturbavo".


Sconvolgente rivelazione di PIERO FASSINO, il famoso uomo politico, invitato al "PRIMO CONGRESSO MONDIALE DELLA SEGA" (nell'immagine Fassino davanti al palco) ha ufficialmente dichiarato, ai microfoni di ONDESTORTE: " Per anni e anni mi sono distrutto dalle seghe, era un'ossessione me ne sparavo 37 al giorno, prima pesavo 124 kg e facevo il culturista, poi ho iniziato a toccarmi ovunque anche al cinema, nei portoni, in chiesa, durante gli esami e a casa davanti ai parenti. Poi un giorno ho trovato la fede, ho conosciuto padre Rosmundo Teofrasto Maniglioni, il fondatore della CHIESA DEI SANTI DEL TRENTUNESIMO GIORNO DEL PIRLA CAUTERIZZATO, sono così passato dalle 37 alle 20 seghe giornaliere, una normale quantità, sono più felice e sereno".

La Storia Siamo Noi

Che ogni volta che si dice Derek voi altri dite ignoranza, e allora guardate nell'immagine raffigurata che cosa si vede: si vede Derek Vissani pupo. E cosa fa? Legge il libro, non pizza e ceci, va bene? E con chi è? E' con Tana Giuffrida capostipite della razza del ciuco assatanato di Malvito (CS) che diviene poi famoso a 360° dei ristorantini di Derek che lo ammannirà in seguito cotto a crudo a destra e a manca e San Dispersivo Acquacotta da San Sosti ti protegge.

Emilio Fede ha sposato Suor Paola.


EMILIO FEDE il direttore del TG4, si è sposato con la celebre suora tifosa SUOR PAOLA.
Il rito civile è stato celebrato dal Sindaco di Brandoneugna , il Geometra Isidoro Natica; il fidanzamento è stato tenuto nascosto per lungo tempo, solo pochi giorni fa la coppia è stata notata all'uscita della discoteca Frittura Satanica di San Nazaro dei Burgundi (locale molto trendy frequentato da preti, frati e suore) mentre si baciavano con la lingua e lui ravanava sotto l'abito della monaca. Testimoni d'eccezione sono stati il transessuale Vladimir Luxuria e la danzatrice del ventre Loredana Biscia, compagni di scuola di SUOR PAOLA. Pranzo per pochi intimi al Criceto in Cancrena di Stradella.

lunedì, giugno 28, 2010

Ricordo dei giorni di scuola


Questo post vuol essere un ricordo e un omaggio della nostra vecchia maestra, quella che ha insegnato l'ABC a quasi tutti i membri di Ondestorte. Si tratta di Suor Merta Catafalco, passata poi dall'Istituto delle Sacramentine Martoriate direttamente al carcere di Marassi. E' vero, Suor Merta era cattiva, ci picchiava con una mazza chiodata e ci faceva inginocchiare sui cocci di vetro, ci sputava in faccia se non sapevamo le tabelline e ha tagliato il pirla a un bambino sorpreso a masturbarsi nei gabinetti. Ma a parte quiesti lati un po' spigolosi del suo carattere, Suor Merta ci ha insegnato un sacco di cose utili come ruttare, soreggiare e - cosa più divertente di tutte - a giocare a palle di merda.

Rosy Bindi è impresaria di Porno Show.


Gli inviati di ONDESTORTE hanno scoperto la seconda attività dell'Onorevole ROSY BINDI nel mondo dello spettacolo. La Signora BINDI è titolare e dirige il famosissimo "BIG MAIALA SHOW" una delle più importanti compagnie specializzate in spettacoli hard dal vivo.
Fanno parte del gruppo Irina Pelvica detta "Idrovora", Concetta Lo Suko detta "La Caverna" e Tatiana Belinovna detta "Teca Da Sperma".

domenica, giugno 27, 2010

Dopo la fuga dei cervelli, ecco la fuga dei culi


E stato inaugurato ieri a Berlino L'IRC, polo di alta tecnologie e ricerca sullla penetrazione anale. Con la nascita del celebre centro ricerche sull'inculaggio (attività che fa registrare un crescente consenso, anche in ambito religioso), non solo molti studenti con notevoli capacità intellettuali, ma anche studenti e neolaureati dotati di abilità anali elevate, cominciano ad abbandonare il paese e vanno a regalare i loro talenti nei centri di ricerca estera, su cui altri paesi fanno notevoli investimenti.

sabato, giugno 26, 2010

La Storia Siamo Sempre Noi

Scusate che vi devo dire una cosa. Che questa bellissima femmina quivi rappresentata era la mia quinqui prozia di parte collaterale-affine: che è Frine Improta della quale se ne hanno detto di tutti i colori. Ma che lei se ne futtette sempre e aggallava i pievani del contorno e poi grazie alle ricchezze accumulate ha fatto ricostruire a sue spese le mura di Malvito, va bene?

venerdì, giugno 25, 2010

I parenti d'America


Inaugurazione del Pelo's Ball a Palomito nel 1934.
Da sinisctra: Cosimo "Scarnecchia" Firpo, Wendy Focozzone in Vissani, Leslie Ciccio Improta (che fa o'scimunito cogli uocch...). In primo piane coi baffetti Victor Vissani ditto O'Fetente (dietro seminascosto c'è uno che non so chi è). Cogli occhiali è Salvatore Manimmerda, uomo di fatica per i lavori spuorche. Poi c'è Giannella "Jenny" Vissani, sorella di Victor ('a vipera), una scanosciuta e a desctra Willy Capece.

Lippi fa ricorso alla FIFA.


Il Commissario Tecnico della Nazionale Italiana di Calcio MARCELLO LIPPI ha presentato ricorso alla FIFA per la riammissione dell'Italia al Campionato del Mondo.
Ha così dichiarato ai microfoni di ONDESTORTE: "La Nazionale Italiana è la squadra più forte di tutti i tempi, gli avversari del nostro girone sono tutti pederasti drogati, ho personalmente fotografato i giocatori mentre si mettono le dita nel naso e ruttano senza mano davanti alla bocca, Cannavaro mi ha detto di averli sentiti scoreggiare. Sono certo che la FIFA ci riammetterà direttamente alla finale".

Migliora le tue prestazioni sessuali con le energie alternative


Un pannello fotovoltaico può aiutarvi a ciulare meglio? Sembra di sì. Lo afferma Protervio Calambrone l'ad di EcoCulo, nuova azienda che si dedica con successo crescente alla proposta di beni e servizi ecocompatibili per il culo. Grazie all'inverter AnoSun da infilare nel culo, l'energia resa disponibile dal pannello viene convertita ed immessa direttamente nellla prostata, assicurando un migliore rendimento sessuale sia per quanto riguarda la durezza del pirla sia per quanto attiene alla durata della ciula, che con AnoSun viene incrementata del 34,7%.
Si ottiene così un potenziamento dell'attività sessuale superiore di oltre il 124% rispetto al Viagra, e il tutto viene ottenuto in modo naturale, senza chimica e senza dispendio di energia, a impatto ambientale nullo.
Il signor Clayton Fogherthy di Baltimora ha intallato un AnoSun nel suo culo ed ha arato con il pirla il suo campo da golf. Il signor Billy J. Roston di Sausalito appena infilato AnoSun ha infiilato il pirla nello scappamento della sua Dodge Challanger e l'ha fatta esplodere. Il sig. Malcom Katafian di Milwakee dopo l'inserimentio di AnoSun è riuscito a trombare la vicina al piano di sotto stando comodamente seduto sul divano. Timmy Buchmann di Boston ha rotto con il pirla il diamante di fidanzamento con la sua cara Sue Ellen.

giovedì, giugno 24, 2010

Un pezzo unico, imperdibile

Dal lascito del barone Parrucco Marpirlo Cotognazzi Spaccasfintieri di Ruttapergola, proponiamo un elegante PORTAGALUSCIO in simil alpacca della seconda metà del '900 raffigurante uno shitgun. L'attrezzo funziona anche da salva-culo: può essere introdotto nel culo prima di estrudere il galuscio, che viene poi raccolto nel vano porta-galuscio. Successivamente l'attrezzo viene sfilato via dal culo. La Vs cagata non avrà bisiogno di carta igienica, in quanto il culo sarà protetto dal portagaluscio. Molto pratico in autobus. Dolorosissimo, ma solo ai primi utilizzi. Prezzo base d'asta: Euro 34.000.

mercoledì, giugno 23, 2010

Marchionne: "4000 euro lo stipendio minimo per i metalmeccanici"


Clamoroso voltafaccia dell'amministratore della Fiat Marchionne: "Hanno ragione quelli della Fiom. Basta con queste stronzate di voler rivedere i contratti e chiedere sacrifici ai poveri: dirò agli azionisti di non rompermi i coglioni e di rinunciare ai dividendi per 10 anni. E' più giusto che guadagni che le macchine le fa, piuttosto che quei merdoni che investono i soldi e pretendono di guadagnare senza fare un cazzo. Mi sono ravveduto! Anzi, proporrò alla Fiom di gestire la Fiat insieme a me, e cambierò il logo dell'azienda. Mi sono convinto che le fasce più povere della popolazione in questo momento di crisi vanno aiutate. Prima - in buona fede - credevo che fosse giusto metterglielo nel culo. Cominceremo con il dare uno stipendio minimo di 4000 euro a tutti. Le logiche del profitto e dell'utile sono minchiate, è molto meglio lavorare per una società felice. E viva la fica".

Corona è di Comunione e Liberazione.


Ecco un'anteprima delle immagini della nuova campagna promozionale di COMUNIONE E LIBERAZIONE. Il testimone nonchè fanatico seguace è il celebre fotografoattoremalavitosobalordoteppistellodelcazzo FABRIZIO CORONA.
Intervistato dagli inviati di ONDESTORTE ha così dichiarato : "Si cioè minchia cazzo al limite cioè ho sempre stato molto prete e ho contento cioè di avrebbe fatto le foto nudo col la mutanda di Dolce e Gabbana che copre la grossa minchia cazzo cioè. Viva COMUNIONE E LIBERAZIONE cazzo cioè"

Business: avvia una coltivazione di peperominchia

Non è un fotosciòp: si tratta davvero dei prestigiosi peperoncini-minchia (pimientus glandimorphus pompaculum), che oggi vanno a ruba per le loro indiscusse doti afroasiatiche.
Il Sig. Clayton Rutherford di Baltimora con un peperominchia nel culo ha percorso più di 300 miglia di corsa senza fermarsi. La sig.ra Shelly McBride di Pasadena ha messo una scaglia di peperominchia nell'hamburgher del marito e questi l'ha ciulata ininterrottamente per 8 giorni e le prime sette le ha fatte praticamente senza levare. Il Sig. Benjamin Oshuni di Denver ha fatto annusare il peperominchia alla moglie durante il coito e la moglie ha avuto sei orgasmi, di cui l'ultimo fatale. La sig.ra Sarah L. Coltrane di Chicago di novantatre anni teneva un peperoncino nella borsetta, è stata ciulata da otto seminaristi arrapati nella chiesa di St.Paul.
Il Sig. Albert Mulligan di Ocala (Fl) impotente dalla nascita, ha mangiato un peperominchia ed ha perforato con il pirla un muro del Pentagono. Al Sig. Ronnie "Coco" Washington, omosessuale, è scoppiato il culo durante un amplesso dopo aver assunto un'eccessiva dose di peperominchia.

Calderoli a sorpresa: "Teroni, négher e vucumprà sono bravissimi"


Sconcertanti rivelazioni di calderoli ai nostri microfoni:
"Teròni, negher e vu cumprà sono bravissime persone, li amo e vorrei che tutta la padania fosse invasa dei loro simpatici tucul, pizzerie, moschee, canoli siciliani, pulcinella e arafat. Mi piace un sacco tutto questo colorato disordine e questo buon odore di spezie esotiche! Presto, passatemi un djembe che voglio suonare".
Il leader padano ha poi stretto a se la moglie Binga Bonga Zorombombo (con lui nella foto) della tribu degli Ula-Ula residenti nella regione del Bongo Bongo, dove i Calderoli hanno recentemente acquistato un tucul con vista sulla discarica abusiva di rifiuti tossici.
"Trasformerò questo paese in un'altra padania. Quando questi négher avranno imparato non dico il bergamasco, ma almeno il pavese o il mantovano, tutto girerà diversamente".
Il noto padano si è anche stupito sulla diffusione del cristianesimo: "Girando per Napoli ho visto un sacco di chiese e mi sono stupito, pensavo che in Africa ci fossero solo moschee".

Bossi è meridionale.


Ennesimo colpo della redazione di ONDESTORTE, il leader massimo della LEGA NORD UMBERTO BOSSI è MERIDIONALE. A tradirlo è stata la sua passione per gli arancini di riso, infatti si è scoperto che il suo fornitore di specialità siciliane Tinuzzu Pisapia detto 'U Frittataru è cugino primo di BOSSI. Il vero cognome del leader è Bossia (cambiato all'anagrafe di Legnano) ed il padre si chiamava Carmelo, la mamma Concetta Incatramata Pisapia. Pare che la famiglia Bossia fosse legata alla cosca di Tutuzzo Rosolia detto Minchia Morta noto spacciatore di canoli siciliani.

martedì, giugno 22, 2010

Bersani è Leghista.


Continuano gli scoop di ONDESTORTE, il SEGRETARIO del PARTITO DEMOCRATICO PIER LUIGI BERSANI è LEGHISTA.
La scoperta è stata casuale, pochi giorni fa BERSANI ha dovuto ricorrere alle cure dei sanitari dell'ospedale Asterix di Legnano per una grave intossicazione alimentare causata dall'aver ingerito 3 kg di polenta taragna fatta con l'acqua del PO.
BERSANI era vestito da druido e partecipava ad un convegno celtico della LEGA nei boschi del varesotto.

indicizzazione delle nostre news

Lippi Calzelunghe


Ecco sono qui Lippi Calzelunghe così mi chiamo;

credo proprio che uno come me non c'è stato mai!

Ogni volta che devo far qualcosa combino guai,

ma alla fine poi vedo che son tutti amici miei!


Lippi, Lippi, Lippi... che nome, fa' un po' ridere,

ma voi riderete per quello che farò!


Tutto il giorno sto con un giubbotto e il capello bianco e

un Gattuso che tutto il mio formaggio si vuol mangiar!

Forse non lo sai, ma io qualche volta divento magico:

quello che tu vuoi dillo a me che, forse, te lo darò!


Lippi, Lippi, Lippi... che nome, fa' un po' ridere,

ma voi riderete per quello che farò.

lunedì, giugno 21, 2010

Bertinotti è nazista.


Ennesimo scoop di ONDESTORTE, il noto uomo politico alfiere della sinistra più tradizionale FAUSTO BERTINOTTI è NAZISTA. Pare sia stato notato ad un raduno di nostalgici a Berlino mentre, indossando una divisa da ufficiale delle SS, gridava a squarciagola:"Vovesciamo tutti i govevni comunisti amici dei negvi e degli ebvei, lotta duva senza pauva. Tventatvè tventini andavono a Tvento tvottevellando".
"L’astrazione oggi non è più quella della mappa, del doppio, dello specchio o del concetto. La simulazione non è più quella di un territorio, di un essere referenziale o una sostanza. È piuttosto la generazione di modelli di un reale senza origine o realtà: un iperreale. Il territorio non precede più la mappa, né vi sopravvive. […] È la mappa che precede il territorio - precessione dei simulacri - è la mappa che genera il territorio […]. L’età della simulazione comincia con l’eliminazione di tutti i referenti - peggio: con la loro resurrezione artificiale in un sistema di segni, che sono una materia più duttile dei significati perché si prestano a qualsiasi sistema di equilvalenza, a ogni opposizione binaria, e a qualsiasi algebra combinatoria. Non è più una questione di imitazione, né di duplicazione o di parodia. È piuttosto una questione di sostituzione del reale con segni del reale; cioè un’operazione di cancellazione di ogni processo reale attraverso il suo doppio operazionale. […] sarà un iperreale, al riparo da ogni distinzione tra reale e immaginario, che lascia spazio solo per la ricorrenza di modelli e per la generazione simulata di differenze."
(J. Baudrillard - Simulacres et simulation)

domenica, giugno 20, 2010

Lippi: "tifo per l'Argentina dal primo giorno"


Siamo nell'epoca delle grandi rivelazioni: il ct della Nazionale Lippi ha dichiarato in un'intervista di tifare per l'Argentina . "Maradona è il mio idolo - ha detto Lippi - Vorrei anch'io essere un ct cacirro che scureggia, rutta, ciula dei bei bagascioni alla fine delle partite e non si canbia le mutande (nere) per più di una settimana. Mi sono rotto i coglioni di dare quest'immagine di sprtivo primo della classe, sempre sbarbato e pettinato. Se anch'io potessi indossare delle canotte leopardate, dei bei medaglioni e anelli d'oro, avremmo in squadra Cassano e Totti e sicuramente saremmo già qualificati".

sabato, giugno 19, 2010

Briatore: "Mi faccio frate e do tutto ai poveri"


Confermata l'indiscrezione secondo cui l'imprenditore Flavio Briatore sarebbe intenzionato a farsi monaco di clausura e regalare tutti i suoi beni ai poveri. Ai nostri microfoni ha dichiarato:
"Si, si, fanculo! Regalo tutto ai poveri, costruisco asili, ospedali e hotel a 13 stelle per gli immigrati. Basta con questa vita nel lusso e nella formula uno: basta piste! farò il carpentiere o il parcheggiatore, visto che sono del ramo. Quei bei figoni che stavano con me per il grano, le lascio ciulare a gente di reddito medio, ma con un bell'uccello eretto. Il Billionaire lo trasformo nel Missionaire, un luogo di meditazione chic per canonici inquieti. ".

Bagnasco: "L'Islam è meglio di CL"


Rivelazioni a sorpresa del Cardinal Bagnasco, che in una recente visita al Cairo ha dichiarato:
"L'Islam è un'ottima religione, migliore della nostra per molti versi. Certo, se potessimo cedere al Real Madrid quei rottinculo di Comunione e Liberazione forse potremmo migliorare... D'altra parte ormai quel che è fatto è fatto, ma se dovessi tornare indietro vorrei diventare un Imam. Sono simpatici, hanno delle belle barbe e soprattutto hanno dei bei nasi rotondi. Questo cazzo di naso a punta che mi ritrovo ce lo può avere solo un cristiano, e cattolico per di più.
E anche il Buddismo non è affatto male: si passa un casino di tempo sotto i fiori di loto con le gambe incrociate. Le nostre funzioni invece (lo dico in camera charitatis) sono una gran rottura di coglioni. In piedi, seduti, in piedi seduti... non c'è rispetto per i fedeli, ma neppure per i preti, che devono fare un sacco di flessioni e anche pulire il calice dopo aver bevuto."

Hard, Rough & Heavy


Segnaliamo al nostro pubblico più violento e spaccalocali quest'ultimo bellissimo cd di Rocco Cazzo, celebre rockettaro (cognato di Colin Improta) alla sua terza edizione discografica.
Dopo il successo di "Culo di fuoco" (2007) e il salto nel progressive effettuato con "Never Ending Piston Mutand Connection Perverted Store" (2009), il doppio live "Cazzo Pazzo", eccoci un distillato delle sonorità diaboliche del magico chitarrista di San Colombano Certenoli: "Cielo duro", un'imperdibile viaggio nell'hardrock, pieno di inventiva ma anche ricco di citazioni come la dedica ai Plastik Nerkia, citati nella bellissima suite Sbranding forever.

venerdì, giugno 18, 2010

Fa ridere. Clicca.

Indovinello


Maledetti maiali, cosa ci vedete? Se pensate di aver visto giusto, cliccate su questo link

Bertone: "Sull'esistenza di Dio, no comment"


Il segretario di stato della Santa Sede Card. Tarcisio Bertone (nella foto insieme all'On. Mefisto Satanassi, Ministro per la Carogneria Malvagia) in una recente intervista ha detto che non ha voglia di rilasciare dichiarazioni sull'esistenza di Dio. "Non ho intenzione di sbilanciarmi su una questione che non ha riscontri certi. La Santa Sede mantiene tradizionalmente una posizione molto equilibrata su questioni spinose come questa. Nominerò una Commissione di indagine sull'esistenza di Dio, dopodichè prenderò una posizione su basi certe. Per ora mi astengo. Tuttavia se divessi dire che Dio esiste, lo direi solo in linea teorica, perché di persona non l'ho mai incontrato. Comunque ricordo a tutti gli atei di non allargarsi troppo: si diceva che non esistevano neanche i preti pedofili, invece esistono. Quindi non possiamo esludere che esista niente, neanche Pluto, Martin Mistère, i quattro moschettieri e Batman".

Miss Culo Prominente 2010


Come ogni ano si sono svolti a San Colombano Certenoli i campionati mondiali di Miss Culo Prominente, sponsorizzati da SterylMerda con il contributo dell'Alto Commissariato Europeo per la Tutela del Culo. Presenti più di 34.000 ragazze provenienti da più di 64 nazioni, e cioè da 65 nazioni. Quella che ormai è ritenuta universalmente l2Olimpiade del culo" si è conclusa con la vittoria dell'italiana Culania Chiapponi di Natica. La giovane (che come tutte le altre studia Scienze della comunicazione) appartiene a una nobile famiglia nella quale brillano ben 24 culi celebri, tra i quali quello dell'eroe Sfinterino Chiapponi di Natica, il quale durante la guerra del 1915-18 riusci a fermare con il culo ben 32 proiettili di obice M1 Pack Howitzer da 75mm.

giovedì, giugno 17, 2010

Gasparri è comunista


Le recenti intercettazioni hanno rivelato che l'On Gasparri è in realta un agente del KGB e convinto assertore del Capitale di Marx. "Si, è vero, sono comunista" ha dichiarato il celebre Chiappette d'Oro. "Penso che gli uomini siano tutti uguali e che il potere debba essere messo nelle mani del proletariato. Viva Marx, viva Lenin, viva Mao Zedong. E già che ci siamo viva anche Mussolini che era comunista anche lui. Ho grande nostalgia delle frittelle dei festival dell'Unità dove mi recavo travestito senza copertura".

Ratzinger al convegno degli atei: "Neanch'io ci credo poi tanto".

Bizzarre le dichiarazioni del pontefice al convegno degli atei che si è tenuto a San Porco l'altro ieri. Il buffo papa ha dichiarato: "Sono confinto ke topo la morte non ci sia kwasi niente. Anima è un'idea campata per aria da cattolici debosciati. Per kwanto rikuarta Dio, non esistono profe certe di sua existenza. Neanche io , che è Papa (e sottolineo PAPA) ho mai incontrato lui, neanche cirando tutto Vatikano in lunco e in larco. Dunkwe forse lui non c'è".

Gheddafi è ebreo.


Clamoroso scoop degli inviati speciali di ONDESTORTE, GHEDDAFI è EBREO. Eccolo ritratto mentre partecipa ad una importante riunione di governo a GERUSALEMME. Subito dopo si è recato dall'anziano zio Isaia Levi alla festa per la circoncisione dei nipotini David e Sharon. Il catering è stato fornito dalla Ditta Puzzanghera con salumi e carne di porco forniti dai Fratelli Ezra e Kole Sterolo, vino rosso Cancarone Tavernello.

Barack Obama è razzista.


Colossale scoop di ONDESTORTE, BARACK OBAMA IL PRESIDENTE degli STATI UNITI è RAZZISTA. Eccolo ripreso al raduno nazionale del KU KLUX KLAN, di cui è Presidente Onorario, mentre tiene il discorso inaugurale e racconta di quando, ancora bambino, diede fuoco a suo nonno gridandogli: "Sporco negro"; poi per coerenza si autobruciò il culo, dopo essersi visto allo specchio.

Berlusconi è comunista.


Ecco un altro grande scoop della redazione di ONDESTORTE, IL PREMIER SILVIO BERLUSCONI è COMUNISTA. Alcuni nostri fotoreporter si sono introdotti nello studio privato del Presidente del Consiglio ed hanno scoperto il grande poster di Lenin dietro la scrivania, sono stati notati altri cimeli come la tazza del water di Stalin, mutande varie di Molotov, capsule dentali di Eltsin, etc.; insomma un vero e proprio culto. Il Premier vistosi scoperto ha iniziato a cantare a squarcia gola l'Internazionale.

mercoledì, giugno 16, 2010

Feltri è comunista.


Scoperto da un inviato di ONDESTORTE il grande segreto di Vittorio Feltri; egli è comunista.
Dirige infatti il noto quotidiano leninistabolscevicomaoistastaliniano "HASTA LA VISTA, VISTA L'ASTA". Si firma come "CHE GUE FELTRI", scrive personalmente tutti gli articoli e ciclostila da solo le 12 copie che poi si invia depositandole tutte nella sua cassetta delle lettere.
L'editore del giornale pare essere un certo S. Berlusconi (sospettiamo un'omonimia).

venerdì, giugno 11, 2010

THE OUTLAW


DEREK VISSANI DA BAMBINO ADERIVA AL, ANZI ERA IL CAPO DEL BLACK REBELS MOTORCYCLE CLUB,
E CHI SI E' VISTO SI E' VISTO.

lunedì, giugno 07, 2010

DROGA!

Guardate questo VIDEO selezionato da Flacca

Novità


La salsiccia telescopica
La famosa ditta rumena di insaccati "Salamerdul", ha brevettato presso la Comunità Europea un nuovo tipo di salsiccia: un insaccato telescopico che anzichè attaccare una salsiccia all'altra nella convenzionale disposizione, nasconde una salsiccia dentro l'altra con un geniale congegno idraulico a base di sugna, cotica, lardo e salama grassa. Risparmio di spazio (è praticissima per picnic e barbecue, può stare comodamente in tasca o tra le natiche), facilità di uso e un gusto inimitabile di porcilaia fanno della nuova salsiccia telescopica una vedette nel regno degli insaccati.

domenica, giugno 06, 2010

Costruire Diverte (... e serve!)


Il CartoGondone
Questo simpatico anticoncezionale è ecologico, riciclabile al 100%, economico e di facile smaltimento.
1) Ritagliate il cappuccio, arrotolatelo, piegate il lembo tratteggiato e incollatelo
facendo attenzione a non laciare buchi o fessure;
2) Ritagliate il bacco, arrotolatelo, piegate il lembo tratteggiato e incollatelo
facendo attenzione a non laciare buchi o fessure;
(se avete il pirla piccolo potete accorciare il bacco)
3) Incollate il cappuccio al bacco
4) Indossate il cartoGondone infilandoci dentro il pirla
5) Ancorate il cartoGondone al pirla stringendo un elastico alla base
6) Quando avete fatto la ciula, potete tranquillamente gettare il cartoGondone nel contenitore della carta
e lo sperma nel contenitore dello sperma

sabato, giugno 05, 2010

venerdì, giugno 04, 2010

Costruire Diverte

Oggi fabbricheremo un semplice culo di faesite. Sono necessari due pannelli di faesite da 3 mm di cm 50x60, 3 listelli in abete e un'altra lastra di faesite da 2 mm da cui ricavare il fasciamento in curva. Con poche semplici operazioni otterremo il nostro culo di faesite, che decoreremo con smalto acrilico e finiremo con due mani di vernice lucida.

mercoledì, giugno 02, 2010

OMAGGIO AL GRANDE FELTRI

Tra tutte le prime pagine del Giornale che seguono, per quanto possa sembrare incredibile, ce n'è solo una autentica (io avrei detto che sono tutte autentiche).
Questi post vogliono essere un tributo e un omaggio al grande giornalista Vittorio Feltri, vero erede della grande tradizione Ondestortiana.

Grande Feltri